Assistenza anziani a casa: importante oggi e domani

L’assistenza anziani a casa sta diventando sempre più cruciale in una società in cui l’invecchiamento della popolazione è una realtà in crescita.

Con l’aumento dell’aspettativa di vita, un numero sempre maggiore di anziani preferisce rimanere nelle proprie abitazioni, circondati dai propri ricordi e dal proprio comfort. Tuttavia, vivere da soli comporta sfide significative in termini di sicurezza e benessere.

In questo contesto, figli e caregiver come possono accudire i propri cari e gestire la propria vita al tempo stesso?

Vogliamo trattare a fondo il tema dell’assistenza domiciliare per gli anziani e della sempre maggiore importanza che riveste. Le previsioni future di ISTAT e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità indicano, infatti, che si tratta di una crescente necessità. 

Dobbiamo pensare già da ora a come offrire soluzioni personalizzate per migliorare la qualità della vita degli anziani. Per noi non è solo un tema, è la nostra Mission.

 

La crescente necessità di servizi di assistenza anziani a casa

Negli ultimi decenni, l’aspettativa di vita è aumentata significativamente. Secondo l’ISTAT, nel 2021 l’aspettativa di vita in Italia è stata di circa 83 anni.

Questo incremento, se da un lato rappresenta un grande traguardo medico e sociale, dall’altro comporta una serie di sfide. Gli anziani, vivendo più a lungo, affrontano una crescente incidenza di malattie croniche e una riduzione della mobilità. Si tratta di fattori che possono rendere la vita quotidiana sempre più complessa.

Rimanere a casa propria è il desiderio di molti anziani. L’ambiente domestico, infatti, offre loro sicurezza emotiva e continuità delle abitudini. Tuttavia, questa scelta richiede un adeguato supporto per garantire la sicurezza e la salute dell’individuo.

Sempre le statistiche ISTAT mostrano che circa il 30% degli anziani sopra i 65 anni vive a casa propria da solo. Questo dato sottolinea, pertanto, l’urgenza di sviluppare soluzioni di assistenza domiciliare per prevenire l’isolamento sociale. Anche le complicazioni sanitarie derivanti dalla mancanza di supporto adeguato possono scaturire in incidenti domestici o patologie più complesse.

 

Ci prendiamo cura di te: servizi di assistenza domiciliare 

Royal Assistance si distingue per la sua capacità di fornire assistenza domiciliare personalizzata, rispondendo alle esigenze specifiche di ogni anziano. Il processo inizia con una valutazione iniziale dettagliata, condotta da un team di professionisti qualificati. Questa fase è cruciale per comprendere le necessità fisiche, emotive e sociali dell’individuo, permettendo di creare un piano di assistenza su misura.

Cure personalizzate per assistere gli anziani a casa

I tipi di assistenza disponibili sono molteplici e variegati. Royal Assistance offre servizi che vanno dal supporto nelle attività quotidiane, come la preparazione dei pasti e la cura personale, alla gestione delle terapie mediche e fisioterapiche. Inoltre, viene fornito supporto per attività sociali, fondamentali per prevenire l’isolamento e mantenere un buon livello di benessere psicologico.

Un aspetto distintivo del servizio offerto da Royal Assistance è la flessibilità.

Gli anziani possono ricevere assistenza a casa in diverse modalità:

Esiste, inoltre, la possibilità di adeguare il livello di supporto in base alle loro condizioni di salute specifiche. Questa capacità di adattamento è essenziale per rispondere efficacemente alle sfide mutevoli che gli anziani possono affrontare.

Gli anziani possono, quindi, contare su di noi anche quando hanno bisogno di:

Storie di successo: il valore dell’assistenza domiciliare per un anziano solo 

Le storie di successo dei clienti di Royal Assistance testimoniano l’impatto positivo dell’assistenza domiciliare personalizzata.

Maria, 84 anni, viveva da sola dopo la morte del marito. Maria soffriva di artrite reumatoide e aveva difficoltà a svolgere le attività quotidiane. Dopo una valutazione iniziale, il nostro staff ha predisposto un piano di assistenza che includeva supporto per la cura personale, esercizi di fisioterapia da svolgere a casa e attività sociali.

Dopo alcuni mesi, Maria ha mostrato significativi miglioramenti nella sua mobilità e nel suo benessere generale. La presenza costante di un assistente domiciliare ha decisamente migliorato la sua qualità di vita. Ma non solo, le ha anche permesso di mantenere una maggiore autonomia rispetto a quella che avrebbe avuto in una struttura di cura tradizionale.

 

Il futuro dell’assistenza anziani a casa

Le previsioni demografiche indicano che il numero di anziani continuerà a crescere nei prossimi decenni. Secondo World Health Organization, entro il 2050, la popolazione mondiale di persone di età pari o superiore a 60 anni raddoppierà, raggiungendo circa 2 miliardi. Solo nel vicino 2019 gli anziani over 60 ammontano a 1 miliardo.

Questo cambiamento demografico richiederà una maggiore enfasi sull’assistenza domiciliare, con soluzioni innovative per rispondere alle crescenti esigenze degli anziani.

La tecnologia giocherà un ruolo fondamentale nel futuro dell’assistenza domiciliare. Dispositivi di monitoraggio remoto, assistenti virtuali e applicazioni di telemedicina permetteranno di offrire un supporto continuo e personalizzato.

Lato nostro, ci stiamo impegnando già da oltre 10 anni per migliorare la qualità della vita dei nostri assistiti, riducendo i costi per le famiglie.

L’assistenza anziani a casa rappresenta una soluzione fondamentale per garantire il benessere e la qualità della vita degli anziani. I servizi personalizzati sono la chiave per fare sentire ogni anziano assistito nel modo in cui ha bisogno, perché ogni persona è unica. 

Pubblicato nella categoria

Condividi questo contenuto sui social

Torna in alto
Torna su