Servizio di accompagnamento anziani alle visite mediche: tuteliamo la loro sicurezza

L’accompagnamento anziani alle visite mediche è un gesto di cura e di solidarietà. Con l’avanzare dell’età, le visite mediche diventano sempre più frequenti e cruciali per mantenere una salute ottimale. Tuttavia, per molti anziani, ciò può rappresentare una grande sfida, sia dal punto di vista logistico che emotivamente, in quanto stancante.

In questo contesto, l’importanza dell’accompagnamento anziani alle visite mediche emerge, più che come un servizio, come una tutela per la loro sicurezza, mettendoli al riparo da cadute o sbalzi di temperatura eccessivi d’inverno o d’estate. 

Nel nostro nuovo articolo, vedremo come possiamo promuovere il benessere psicofisico delle persone anziane o disabili. Un semplice gesto come quello di accompagnarli,  può avere un impatto significativo sulla loro quotidianità e sulla qualità di vita, facendoli sentire accuditi e al sicuro.

 

Consigli per l’accompagnamento anziani alle visite mediche

L’accompagnamento anziani alle visite mediche è un servizio prezioso che contribuisce al benessere degli anziani durante gli appuntamenti medici. Se vuoi fare un gesto di solidarietà accompagnando un anziano o una persona disabile a fare una visita o una medicazione, ecco qualche consiglio affinché sia per loro un’esperienza positiva e confortante.

1. Preparazione alla visita medica

Rispetta i tempi durante l’accompagnamento anziani alle visite mediche. Assicurati di arrivare in anticipo e di gestire il tempo in modo efficiente. Questo contribuirà a ridurre lo stress.

Inoltre, prima dell’appuntamento medico, assicurati che gli anziani siano ben preparati. Crea una check-in con documenti necessari come la tessera sanitaria, eventuali referti di visite precedenti, l’elenco di farmaci che assumono e domande per gli operatori sanitari.

Una preparazione accurata ridurrà lo stress per gli assistiti perché sapranno, grazie anche a te, che tutto è sotto controllo.

2. Gestire l’ansia di una visita o una medicazione

Favorisci un dialogo aperto. Chiedi quali sono le loro preoccupazioni e ascolta attivamente ciò che ti dicono. Non serve far finta che una visita non sia nulla di ché: magari lo è, perché è un controllo di routine, ma per un anziano può essere sempre fonte di nuovi disturbi o cattive notizie.

Assicurati di capire le loro aspettative. Una comunicazione chiara facilita la gestione dell’ansia e il grado di tranquillità con cui entreranno in ambulatorio.

3. Svolgere le operazioni di check-in

Considera le eventuali limitazioni fisiche degli anziani. Fornisci assistenza con empatia, ad esempio, aiutandoli a muoversi durante le visite mediche. Se non è strettamente necessaria la loro presenza al banco del check in lascia che rimangano seduti e occupati tu di tutto.

Se pensi che facciano eccessivamente fatica a camminare e magari l’ospedale è grande, suggerisci loro di munirsi di un bastone, un treppiedi o l’ausilio che normalmente utilizzano.

4. Fornire compagnia nei lunghi tempi di attesa

Si sa, a volte pur avendo un appuntamento, l’attesa per fare una visita medica può essere lunga. Provvedi a trovare un posto a sedere confortevole per la persona anziana che vuoi accompagnare. Puoi pensare di portare con te un cruciverba da fare insieme, un libro da leggere, un puzzle o un dispositivo per ascoltare della musica se la gradisce.

A volte, semplicemente, bastano due chiacchiere per far star bene una persona. Un’attesa piacevole contribuirà a mantenere un’atmosfera rilassata quando accompagni un anziano a una visita medica.

5. Supporto emotivo per affrontare notizie inaspettate

Nell’accompagnamento anziani alle visite mediche è cruciale fornire loro supporto emotivo, soprattutto se devono affrontare una notizia inaspettata, magari non delle migliori.

Gestire le emozioni durante una visita di controllo o un consulto, può essere una grande sfida. In questi casi, è necessaria tutta la tua empatia e sensibilità. Il tuo ruolo è davvero importante per farli sentire un po’ più sereni.

6. Aiutare a comprendere le istruzioni mediche

Essere presenti quando lo specialista dà loro un consulto o delle istruzioni mediche sui prossimi controlli da fare, è importante affinché abbiano le idee chiare.

Vale lo stesso anche per eventuali medicinali che devono assumere a casa, fai presente al medico se hanno delle allergie o quali farmaci stanno già assumendo.

Organizza, quindi, i farmaci in modo chiaro, magari utilizzando un contenitore settimanale con scomparti. Puoi creare dei promemoria cartacei e segnare sul calendario quali pastiglie prendere durante la settimana. Soprattutto, spiega all’assistito l’importanza di seguire le prescrizioni.

 

Accompagnamento anziani alle visite mediche grazie al servizio trasporto disabili

Da anni abbiamo deciso di farci carico di questa grande responsabilità che è accompagnare una persona anziana o disabile a fare una visita medica.

Il nostro servizio di trasporto disabili è a disposizione sia delle persone che hanno autonomia nella deambulazione, anziane o meno anziane, che di chi è munito di carrozzina.

Tutti i nostri mezzi sono, infatti, omologati per trasportare addirittura due carrozzine e tre passeggeri, ad esempio includendo una coppia di anziani e la loro badante.

Laddove chi prenota il nostro servizio di accompagnamento in ospedale o in ambulatorio non ha una badante, il nostro personale si occuperà di accompagnarli in struttura per le operazioni di check in, fino al termine della visita. Sarà sempre il personale fidato di Royal Assistance a riportare a casa il nostro assistito, nella totale tranquillità.

Contatta il nostro centro di assistenza qualificata per anziani e disabili più vicino a te, a Padova e nella provincia di Venezia, per chiedere un preventivo trasparente sulla base del chilometraggio e dei tempi di trasporto stimati.

Pubblicato nella categoria

Condividi questo contenuto sui social

Torna in alto
Torna su