Nuovo contratto badanti

Il nuovo contratto badanti

A ottobre del 2020 è entrato in vigore il nuovo nuovo contratto badanti, ovvero  il nuovo contratto lavoratori domestici, che stabilisce alcune importanti novità utili da conoscere per gli addetti del settore e per i datori di lavoro.

Questo mentre Il Decreto Rilancio ha stabilito una sanatoria che renderà possibile l’emersione e la regolarizzazione dei rapporti di lavoro in nero.

Vediamo insieme quali sono i principali cambiamenti introdotti.

Nuovo CCNL badanti: ambito di applicazione e novità

Il nuovo contratto badanti interessa le lavoratrici e i lavoratori che svolgono mansioni in ambito domestico: badanti, colf e baby sitter.

  • D’ora in poi non si opererà più una distinzione tra i vari ruoli, ma si farà riferimento alla denominazione generica di “assistenti familiari”.
  • Il periodo di prova viene esteso a 30 giorni per i lavoratori in convivenza.
  • L’inquadramento retributivo viene suddiviso e uniformato in 4 livelli base, determinati dalle competenze, a cui fanno riferimento due distinti parametri di retribuzione.
  • Dal primo ottobre 2020 è previsto un incentivo che va dai 100 ai 116 euro a chi assiste più persone non autosufficienti.
  • Dal primo gennaio 2021 scatterà un aumento salariale di 12 euro mensili per tutti i lavoratori domestici inquadrati al livello medio B Super.
  • Badanti, colf e baby sitter in possesso della certificazione di qualità (normativa UNI 11766/2019) riceveranno un’indennità aggiuntiva fino a 10 euro mensili.
  • Si introduce la figura dell’assistente familiare educatore formato, una figura che presta supporto qualificato a persone con problemi di disabilità e autosufficienza in ambito di progetti riabilitativi.
  • Vengono introdotti dei pacchetti di ore retribuite dedicate alla formazione, definiti in base ad anzianità e tipologia di contratto di assunzione del lavoratore.
  • Il nuovo contratto badanti prevede infine il congedo per donne vittime di violenza, in relazione ad abusi e molestie che possono essere perpetrati in particolare in ambito lavorativo, stabilendo inoltre delle linee-guida comportamentali tese a favorire la prevenzione.

Vi ricordiamo che noi di Royal Assistance, oltre ad essere al vostro fianco con la nostra proposta di badanti professionali, selezionate con cura ed attenzione, possiamo fornirvi un importante supporto nella gestione di tutti gli aspetti amministrativi e burocratici legati al nuovo contratto badanti.

Non esitate a contattarci se desiderate ricevere maggiori informazioni.

Contatti

Sedi

iscriviti alla
nostra newsletter

seguici su facebook

© Royal Assistance – info@royalassistance.it
Privacy Policy | Cookie Policy
Web Design: GrigioWeb
Posizionamento siti internet by Logica di Luigi Loconte
© Royal Assistance – info@royalassistance.it
Privacy Policy | Cookie Policy
Web Design: GrigioWeb
Posizionamento siti internet
by Logica di Luigi Loconte