Come scegliere la badante giusta: 5 consigli pratici

Un articolo interessante su come scegliere la badante giusta è proprio quello che stavi cercando. L’importanza di selezionare la figura adatta alle esigenze degli anziani non può essere sottovalutata. 

La scelta di una badante, per chi si è sempre occupato in prima persona dei propri cari, va oltre la semplice competenza tecnica. Si tratta di un passo importante e la badante “giusta” deve avere un mix di qualità umane, esperienza pratica e compatibilità emotiva. 

Impossibile trovare un collaboratore che presti assistenza anziani con queste caratteristiche? Noi pensiamo di no. 

In questa guida informativa, esploriamo i criteri cruciali per capire se hai davanti a te  il badante che può assistere i tuoi cari anziani o fragili. 

Come scegliere la badante giusta: criteri di selezione importanti 

La badante ideale dovrebbe possedere un background solido nel campo dell’assistenza agli anziani. La conoscenza pratica nell’affrontare situazioni quotidiane e specifiche necessità mediche è fondamentale. Come scegliere la badante giusta diventa un passo cruciale in questo processo.

Certamente contano anche le qualità personali come: compassione, pazienza, empatia e gentilezza. Alcuni le possiedono innatamente, mentre altri possono migliorarle nel tempo con esperienza e formazione.

Soprattutto, con la voglia di fare del bene a persone fragili o disabili, un motivo che sovente diventa una vera e propria vocazione per chi decide di fare dell’assistenza anziani la propria professione. La capacità di instaurare un legame empatico con la persona assistita è di grande valore.

Valutare l’affidabilità è essenziale; perciò, chiedere referenze è sempre consigliato. Queste sono indice della reputazione che una badante ha costruito prestando servizio presso delle famiglie. Loro potranno raccontare in modo disinteressato come si sono trovati.

Un altro aspetto che sta diventando sempre più cruciale è il fatto che una badante sia culturalmente adeguata. Cosa significa? La badante dovrebbe essere in sintonia con la cultura e le abitudini della persona assistita. Non importa se sia di nazionalità differente da quella dell’assistito. Quel che conta è che ci sia rispetto reciproco.

La comunicazione dev’essere fluida e la famiglia deve accertarsi che il nuovo collaboratore comprenda le proprie mansioni e possa dialogare con l’anziano a cui presta cure in casa propria.

Inoltre, per una convivenza armoniosa, è fondamentale che alla base del rapporto lavorativo e personale vi sia il rispetto. Nondimeno, una badante deve saper mantenere la riservatezza e il rispetto per la privacy degli anziani.

Il lavoro di assistenza anziani è, infine, una professione dinamica. È utile scegliere, quindi, una persona che sia in grado di adattarsi alle diverse situazioni ed esigenze di una persona anziana e, a volte, malata.

Competenze richieste a una badante 

Oltre ai criteri che abbiamo citato, le competenze che una badante ha rivestono un importante criterio per la scelta della collaboratrice più adatta. Possiamo riepilogarle in questo modo.   

  1. Assistenza personale. Conoscenza pratica delle attività quotidiane come il bagno, la vestizione, la nutrizione e l’igiene personale.
  1. Assistenza medica di base. Comprendere i bisogni medici di base come la somministrazione di farmaci, la misurazione della pressione sanguigna, ecc…
  1. Comunicazione efficace. Una buona comunicazione con la persona assistita e la famiglia è cruciale per garantire una cura ottimale.
  1. Problem solving. Essere in grado di risolvere problemi in modo tempestivo ed efficace, ad esempio in situazioni di emergenza o imprevisti.
  1. Organizzazione e pianificazione. Capacità di gestire il tempo e le attività quotidiane in modo efficiente, assicurandosi che tutte le necessità siano soddisfatte.

Queste caratteristiche e competenze, insieme a un atteggiamento empatico e rispettoso, contribuiscono a creare un ambiente sicuro e confortevole per gli anziani assistiti.

Come scegliere la badante giusta: le mansioni richieste

Le mansioni di una badante possono variare in base alle esigenze specifiche della persona assistita e delle loro famiglie. Tuttavia, ci sono diverse mansioni comuni che spesso rientrano nelle responsabilità di una badante, vediamo quali.

Assistenza personale

  • Igiene personale: aiutare con il bagno, la vestizione, la cura dei capelli e le altre routine di igiene personale.
  • Alimentazione: preparare i pasti, somministrare cibo e liquidi secondo le indicazioni e le preferenze della persona assistita.
  • Assistenza alla mobilità: supportare nella deambulazione, nel sollevamento e nei trasferimenti per evitare cadute o incidenti.

Assistenza medica di base

  • Somministrazione di farmaci: garantire che i farmaci siano presi secondo le dosi e gli orari prescritti.
  • Monitoraggio dei parametri vitali: misurare la pressione sanguigna, la temperatura o altri parametri come richiesto.
  • Assistenza a patologie specifiche: Seguire indicazioni specifiche per condizioni mediche come diabete, ipertensione, etc.

Assistenza domestica

  • Pulizia e Ordine: Mantenere pulita la casa, lavare i piatti, fare il bucato e mantenere l’ambiente ordinato.
  • Acquisti e Gestione delle Spese: Fare la spesa per alimenti e articoli necessari, gestire le spese quotidiane.

Supporto emotivo e compagnia

  • Conversazione e interazione: offrire compagnia, ascoltare e partecipare a conversazioni per prevenire l’isolamento sociale.
  • Attività ricreative: organizzare attività piacevoli come passeggiate, giochi, lettura, ecc.

Comunicazione e rapporto con la famiglia

  • Aggiornamenti alla famiglia: comunicare regolarmente con la famiglia sull’andamento e le necessità della persona assistita.
  • Collaborazione con altri professionisti: coordinarsi con medici, fisioterapisti o altri professionisti per garantire una cura completa.

Queste mansioni rappresentano un quadro generale delle responsabilità di una badante. Tuttavia, è importante discutere e definire chiaramente le mansioni specifiche richieste, in base alle necessità individuali della persona assistita e della famiglia.

Il nostro servizio badanti: assicurare la persona giusta per ogni famiglia

Il nostro servizio badanti si impegna a facilitare questa scelta delicata, aiutandoti a capire come scegliere la badante giusta.

Utilizziamo criteri mirati e un processo di selezione rigoroso per individuare candidati altamente qualificati e compatibili con le esigenze della tua famiglia. Valutiamo ogni candidato attentamente, sulla base dei requisiti richiesti, garantendo così una selezione attentamente filtrata.

Siamo consapevoli di quanto sia preziosa la cura quotidiana per i tuoi cari anziani. Il nostro obiettivo è offrire un servizio badanti che non solo soddisfi ma superi le vostre aspettative.

Vogliamo essere il ponte tra voi e la badante giusta, creando un ambiente di cura e affetto per il benessere dei vostri cari. Contatta la sede Royal Assistance più vicina a te per raccontarci le tue esigenze e troveremo la soluzione ai tuoi problemi.

Pubblicato nella categoria

Condividi questo contenuto sui social

Torna in alto
Torna su