Anziani e benessere: 9 metodi per farli stare bene

Anziani e benessere: un argomento molto importante, toccante e su cui bisognerebbe fare una maggiore attività di divulgazione e sensibilizzazione. 

Ecco perché abbiamo deciso di dedicare un articolo su questo tema, caro a tutto lo staff di Royal Assistance. 

Gli anziani meritano di vivere ogni giorno con serenità. Prestare attenzione al loro equilibrio emotivo, psicologico e fisico è cruciale per preservare il loro benessere nel tempo. 

Vedremo una serie di iniziative con cui promuovere lo stato di armonia psicofisica, ad esempio attraverso pratiche come la mindfulness, l’attività fisica e l’alimentazione equilibrata. 

Non sono di secondaria importanza il sostegno sociale ed emotivo di cui tutte le persone fragili e anziane hanno bisogno, e che quindi è necessario dare loro. 

È esattamente di questo che ci occupiamo dal 2010: fornire supporto professionale a chi cerca assistenza nel proprio percorso di vita, per trascorrere un’esistenza dignitosa anche in età avanzata.  Una missione che vogliamo condividere, oggi, anche con te.

 

Metodi per salvaguardare la salute degli anziani e il benessere a lungo termine

L’importanza della pace interiore per gli anziani è paragonabile a una sorta di salvavita.

Ma come è possibile alimentarla ogni giorno? Esistono piccole tecniche e semplici accorgimenti che possono diventare un vero e proprio stile di vita. E non sono solo utili per le persone anziane. 

Il benessere non ha età. Se sei un caregiver, fa che il tema “anziani e benessere” diventi anche tuo. Puoi mettere in pratica questi 9 metodi per regalare un’esistenza armoniosa ai tuoi cari anziani.

1. Pratiche di mindfulness e meditazione

La mindfulness e la meditazione rappresentano un rifugio tranquillo per chiunque, quindi anche per gli anziani. Queste pratiche favoriscono sicuramente il raggiungimento di un senso di pace interiore. Inoltre, aiutano a ridurre lo stress e migliorano la qualità della vita, attraverso il raggiungimento di una consapevolezza profonda di cosa significa vivere appieno il “qui e ora”, cioè il momento presente.

2. Attività fisica

L’attività fisica, adattata alle condizioni fisiche della singola persona, è essenziale sia per il tono muscolare, l’elasticità quanto per la produzione di endorfine: i cosiddetti ormoni del buonumore. Programmi su misura aiutano a favorire il benessere generale, sia fisico che mentale, permettendo a chi fa esercizio fisico di mantenere uno stile di vita attivo e sano.

3. Alimentazione equilibrata

Un’alimentazione equilibrata riveste un ruolo di fondamentale importanza nella vita degli anziani. Spesso sentiamo dire alle persone anziane che non hanno fame, che bevono solo una tazza di latte o che, essendo sole, non hanno voglia di cucinare. Una dieta sana e bilanciata, invece, seppur con quantitativi di cibo esigui non solo influisce positivamente sul loro stato fisico, ma anche sul loro benessere emotivo e mentale.

4. Connessioni sociali e supporto emotivo

Le relazioni sociali e il sostegno emotivo sono pilastri fondamentali per costruire il benessere a lungo termine degli anziani. Mantenere legami significativi con familiari, amici nonché con la comunità in cui vivono, contribuisce a rinsaldare un senso di appartenenza. Si tratta di un grande contributo per combattere la solitudine, tipica degli over 65.

5. Gestione dello stress e delle emozioni

Sono diverse le strategie pratiche che si possono attuare per gestire lo stress e le emozioni negative. Alcune le abbiamo già viste in questo elenco, come ad esempio l’attività fisica. Oltre alla meditazione, anche la respirazione consapevole e la riflessione personale sono strumenti efficaci per mantenere calma e lucidità.

Agli anziani, inoltre, è consigliato tenere un diario personale, scrivendolo a mano. Non solo è un utile escamotage per portare all’esterno, nero su bianco, emozioni e magari preoccupazioni, ma la scrittura a mano aiuta a preservare la connessioni cerebrali. 

6. Praticare la gratitudine 

Praticare la gratitudine e l’apprezzamento, ringraziare, sono potenti catalizzatori della pace interiore negli anziani. Riflettere su ciò per cui sono grati nella propria vita, inoltre, aiuta a mantenere una prospettiva positiva e ottimistica.

7. Promozione della resilienza

Sviluppare la resilienza è un modo costruttivo per affrontare le sfide della vita con coraggio e determinazione. Gli anziani possono imparare a superare le difficoltà con calma e fiducia, cercando i lati positivi di ogni cosa che accade loro. Anche il confronto fra pari è un ottimo sprone per trovare la giusta attitudine a vivere la realtà con positività.

8. Cura di sé e auto compassione

La cura di sé e l’auto compassione sono doni preziosi che gli anziani possono concedersi. Trattarsi con gentilezza e comprensione durante i momenti difficili favorisce la salute mentale e il benessere complessivo.

9. Accesso a risorse e supporto professionale

Informare gli anziani sulle risorse e il supporto professionale che sono disponibili per loro, in caso di bisogno, è fondamentale. Esistono in molti comuni dei consulenti come psicologici e gruppi di supporto, che offrono un aiuto prezioso per coloro che cercano sostegno nel loro viaggio verso la pace interiore.

Non di rado, si tratta di associazioni senza scopo di lucro, che offrono sostegno gratuitamente, piuttosto che i servizi di consulenza offerti dalla ASL di zona.

Se ancora non conosci il franchising di Royal Assistance, con propri centri di assistenza anziani qualificata a Padova e operativo in tutto il Veneto, sappi che questo è il nostro approccio.   

Mirato sulla cura e l’attenzione personalizzata, grazie alla formazione che i nostri collaboratori ricevono, supportiamo le famiglia con una gamma di servizi che vanno dalla cura domiciliare all’assistenza medica specializzata e al supporto psicologico. 

Oltre alla gestione di attività assistenziali quotidiane, i badanti che selezioniamo personalmente si occupano di stimolare gli assistiti con conversazioni empatiche, passeggiate e favorendo i momenti di aggregazione sociale.

Contattaci per conoscerci e incontrarci presso la sede più vicina a te.

Pubblicato nella categoria

Condividi questo contenuto sui social

Torna in alto
Torna su